buoni spesa e voucher elettronici

Gestire i voucher digitali dopo il Covid

Buoni Spesa, Buoni Scuola, Buoni elettronici sulla Tessera Sanitaria

Abbiamo evidenziato in alcuni dei nostri precedenti articoli come l’emergenza Covid abbia incentivato molto l’utilizzo dei Buoni spesa erogati alle famiglie in difficoltà. Questi strumenti possono però essere utilizzati anche nel post emergenza, non solo per fare spese di generi alimentari, ma anche per fare acquisti di altra natura, all’interno di una rete di negozi convenzionati e per incentivare gli acquisti sul territorio.

È infatti possibile emettere voucher digitali (Buoni Spesa, Buoni Scuola, Buoni elettronici) direttamente sulla Tessera Sanitaria del cittadino, senza commissioni sul transato e creando un circuito di utilizzo più ampio. Basti pensare ad esempio all’acquisto di prodotti informatici, elettronica, libri scolastici…

I Comuni hanno la facoltà di coinvolgere i commercianti nella creazione di un circuito in cui è possibile spendere quanto caricato sulle Tessere. Questo genera un aumento del potere d’acquisto da parte del cittadino e di riflesso un maggiore introito per i commercianti aderenti all’iniziativa.

Con Shopping Plus è quindi possibile:

  • Registrare il cittadino sul software
  • Fargli utilizzare la sua Tessera Sanitaria oppure una Card
  • Precaricarla dell’importo a cui ha diritto
  • Farla transare esclusivamente in una schiera ristretta di esercizi commerciali (che sarà il Comune stesso a individuare)
  • Controllare tutte le movimentazioni fatte

RICHIESTA INFORMAZIONI

Dato atto di aver letto la nostra Informativa Privacy, presto il consenso liberamente, ai sensi dell’art 23 del D.Lgs 196/03 e dell’art.7 del Reg UE 679/16